Doccia a pavimento – vantaggi e svantaggi

La doccia a pavimento sta tornando di moda nelle case degli italiani per diversi motivi. Per molti anni la doccia con piatto a filo pavimento è stata una caratteristica costruttiva di molte abitazioni e alberghi presenti nella riviera romagnola.
Nella versione moderna questo genere di doccia non ha come piatto il pavimento stesso del bagno, ma una sagoma in vetroresina o ceramica di ampie dimensioni.
In generale si può dire che la doccia, negli ultimi anni, si sia trasformata da un semplice accessorio, scelto come alternativa alla vasca da bagno, a un elemento di complemento d’arredo del bagno.
Le esigenze delle persone nel tempo, in fatto di comfort e di design nel bagno, sono cresciute.

Docce a filo pavimento per tutta la famiglia

Il trend che guida questa rivoluzione di design prende le mosse dall’esigenza di eliminare il più possibile le barriere architettoniche. La motivazione non è solo estetica ma a che vedere con l’invecchiamento della popolazione italiana.
La scelta della doccia filo pavimento accontenta tutta la famiglia e rappresenta una conquista in fatto di sicurezza contro le cadute in bagno.
Secondo la tendenza attuale stiamo assistendo ad una evoluzione sostanziale della camera da bagno:
• Perfetta integrazione della doccia con l’ambiente circostante;
• Maggiore libertà di movimento: piatto doccia sempre più grande e più basso.
Per questi motivi i designer installano nelle case moderne, ormai quasi esclusivamente, docce a filo pavimento. Lo stile minimalista da una parte e la facilità di manutenzione, vedi l’aspetto importante della pulizia, contribuiscono a rendere la doccia a pavimento un best seller.

Se stai pensando di installare una doccia a filo pavimento, leggi attentamente i paragrafi successivi in cui sono riportati quali sono i vantaggi e gli svantaggi.

Doccia a filo pavimento: vantaggi

La doccia a filo pavimento non si può pensare come una semplice doccia con incasso del piatto, come si faceva un tempo. La differenza principale è la modalità di installazione, oltre all’aspetto estetico vero punto di forza per avere una casa di livello superiore. Andiamo con ordine e vediamo le caratteristiche innovative della soluzione doccia a filo pavimento:
• Estetica: L’aspetto estetico della doccia a pavimento, a differenza della doccia a incasso, è di gran lunga uno degli aspetti fondamentali per la scelta di questo tipo di doccia. Il piatto doccia a filo pavimento rende più ampia la superficie della stanza da bagno, grazie all’effetto ottico che garantisce la continuità dei materiali e l’assenza di barriere architettoniche. Infatti è possibile realizzare il piatto doccia con gli stessi materiali con cui è stato realizzato tutto il bagno, ma anche creare un effetto di focalizzazione che dona bellezza e sensazione di ultra pulizia. I limiti nella realizzazione di questo tipo di piatto doccia è la fantasia di cui si dispone.

Risparmio: Nelle ristrutturazioni dei bagni, la doccia con piatto basso solitamente sostituisce la vasca da bagno. Lo stesso spazio viene utilizzato tal quale con poche lavorazioni. Paradossalmente una doccia a pavimento costa meno di una normale di dimensioni standard.

• No barriera architettonica: Per chi ha a casa un anziano, oppure una persona con mobilità ridotta, la possibilità di entrare in doccia senza ostacoli è la miglior soluzione possibile.

Poca manutenzione: È fondamentale che l’installazione sia eseguita da un professionista, che certifichi la pendenza dello scarico e il corretto posizionamento del piatto doccia.

Doccia a filo pavimento: svantaggi

Il dubbio che sorge, quando si installa una doccia filo pavimento è che nel tempo possano crearsi intasamenti dovuti all’accumulo di capelli soprattutto. Valgono le stesse regole di qualsiasi punto di scarico d’acqua: cercare di non far arrivare del materiale ostruente munendosi di appositi tappi raccogli capelli, e di volta in volta asportarli.
Il lavoro del professionista può essere uno svantaggio qualora non si tenga nel dovuto soprattutto conto delle problematiche di pendenza. Oltre a ciò occorre capire a chi è destinata la doccia a filo pavimento, poiché l’utilizzo da parte di un anziano deve prevedere altri supplementi come le maniglie e la seduta.

La modernità, i ritmi di vita e la popolazione anziana hanno portato alla ribalta un articolo che in bagno non aveva avuto grande successo. Spesso e volentieri, quando ci rechiamo nei grandi magazzini, ci troviamo di fronte docce proposte secondo misure e ornamenti standard. Oggi si preferisce personalizzare il design verso uno più ricercato e moderno e soprattutto si cerca di sfruttare meglio lo spazio.
La vasca da bagno occupa solitamente un angolo del bagno, lo stesso ingombro è perfetto per dotarsi di una splendida doccia filo pavimento di design. Quanto al costo, siamo tutti d’accordo che l’impresa deve valere la spesa e in questo caso è proprio così.